News

I nuovi contributi a fondo perduto di SIMEST S.p.A.

Set 14 2020

Autore: Stefano Rossi

Simest, società del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, eroga finanziamenti alle imprese intenzionate a sviluppare il proprio business all’estero. Dal 17 settembre, parte dei finanziamenti potrà essere anche a fondo perduto, fino ad un massimo del 50%.

Stefano Rossi

I finanziamenti godranno di un tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE (per il mese in corso pari allo 0,083%, con limite a zero), con 1 o 2 anni di preammortamento.

In più, fino al 31 dicembre 2020, si potrà accedere alla liquidità di SIMEST senza necessità di presentare garanzie. La novità - introdotta dal Decreto Rilancio - rappresenta un’importante deroga alla vigente normativa che disciplina il Fondo 394 gestito da SIMEST per conto del MAECI.

Attenzione, però, perché la richiesta di esenzione dalle garanzie potrà in alcuni casi comportare un aumento del beneficio in termini di de minimis.

Alcune altre novità, poi, riguardano i singoli prodotti e le spese ammissibili:

  • la misura Fiere è estesa anche alle grandi imprese e coprirà i costi per la partecipazione alle fiere internazionali che si svolgono sia all’estero che in Italia;
  • la misura Export Manager è estesa ad altre figure professionali quali il digital o innovation manager; include anche le spese relative all’eCommerce e per gli studi di fattibilità l’ammissibilità prevede il finanziamento di una quota del costo del personale interno.

Lo Studio EXP Legal è a disposizione delle imprese per lo sviluppo di nuovi progetti di export e internazionalizzazione e per la selezione del prodotto SIMEST più idoneo alle esigenze di sviluppo aziendali.

Esperti e lungimiranti, pronti ad andare oltre le barriere e le convenzioni, aperti a sperimentare nuovi ambiti professionali, attenti all'Italia e al mondo.

EXP Contacts

  Via di Ripetta, 141
00186 - Roma

 +39 06 6876917

Via Fontana, 22
20122 - Milano

+39 02 30573573

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Linkedin